Centro Italia: la terra trema di nuovo


terremotoMentre si avviano i gemellaggi dopo il terremoto del 24 agosto scorso, le Caritas delle Diocesi colpite dal nuovo sisma di ieri moltiplicano gli sforzi per restare accanto alle persone e far fronte ai nuovi bisogni.

«Siamo e restiamo vicini alle Caritas e alla popolazione nelle Diocesi colpite». Così don Francesco Soddu, direttore di Caritas Italiana ribadisce l’unione nella preghiera e la piena solidarietà e disponibilità di Caritas Italiana a sostenere l’impegno delle Caritas che si sono prontamente attivate anche dopo le nuove scosse tra Marche ed Umbria e che hanno acuito ferite ancora vive.

Clicca qui per maggiori info.

Rispondi